Pillole Mobile - Baum

Giardinaggio alternativoScritto da Luca "Chunk" Tornabeneil 28 febbraio 2016
Pillole Mobile - Baum Speciale

È il tramonto e l’albero ha bisogno di acqua. Con questa premessa si apre Baum, puzzle zen e rilassante in cui ci troveremo intenti a guidare con la forza del vento una gocciolina d’acqua in vari quadri dello scenario irti di pericoli e semi di fiore da far sbocciare.


Un cammino irto di spine

Baum si configura come una sorta di puzzle in stile Cut The Rope, la nostra interazione sarà infatti legata al giusto tempismo con cui riusciremo a far attraversare indenne la goccia in tutto il quadro amabilmente disegnato. Saremo alle prese con rami irti di pericolose spine lungo un paesaggio botanico che varierà a seconda del capitolo in cui ci troviamo, infatti Baum sarà diviso in varie parti della giornata: mattino, pomeriggio, sera e notte. I 18 livelli offriranno checkpoint multipli e difficoltà variabili, presentando talvolta porzioni segrete tutte da scoprire. La percentuale di completamento del quadro, rappresentata dalle canoniche tre stelle, è determinata dalla velocità di completamento dello schema, dalla quantità di semi di fiore toccati e dalla possibilità di aver completato o meno il livello in un singolo tentativo.

La colonna sonora è ben curata e ogni azione che completeremo a schermo aggiungerà una nota che si incastrerà perfettamente nel carillon di suoni presentato da ogni brano. Il gioco si presenta con uno stile artistico estremamente gradevole ma è talvolta rovinato da problemi di stuttering quando assisteremo a più animazioni in contemporanea, niente che possa veramente rovinare l’esperienza.


La penultima goccia

Tra le poche note dolenti figura una ripetitività di fondo degli scenari, musiche e atmosfere seppur molto belle rischiano di annoiare molto presto, non avrebbe fatto male un po’ di varietà in quest’ambito in quanto oltre a schivare spine non ci troveremo ad affrontare molto altro, dovrete sorvolare su questo aspetto per godere di questo viaggio. Seppur Baum sia estremamente corto esso è piacevole da vedere e da giocare, usare il potere del vento per riportare in vita l’albero è un compito non troppo arduo ma se vorrete raggiungere la valutazione massima il fattore rigiocabilità sarà un’ulteriore punto a favore di questa piccola esperienza.

Questo è il genere di gioco che ci piace vedere su iOS: uno stile unico unito a un interessante concept di platform con uno schema di controlli che ha veramente senso su un dispositivo mobile. Pollici alzati.

Valutazione: 3/5

SCHEDA
Cover

  • data d'uscita:
  • produttore:
  • sviluppatore:
Scheda completa...