Resoconto Press Conference Electronic Arts e Ubisoft E3 2014

Dal Canada alla Francia le novità non si sprecanoScritto da Edriano "edri" Cordara@ EdrianoCordarail 14 giugno 2014
Resoconto Press Conference Electronic Arts e Ubisoft E3 2014 Speciale

Probabilmente per queste due conferenze non c'era un'attesa così elevata come per quelle delle tre big del settore, ma anche Electronic Arts ed Ubisoft hanno avuto il loro momento di notorietà all'interno della kermesse losangelina. Le loro presentazioni sono state incastonate tra quelle Microsoft e Sony nella giornata di lunedì ed anche noi di VGNetwork le abbiamo seguite con piacere durante la nostra diretta streaming. Nonostante non abbiano un hardware proprietario, queste due aziende sono anch'esse delle pedine importanti nello scacchiere videoludico, ed il software che hanno in lavorazione è particolarmente interessante. Per quanto EA, abbiamo i tanti titoli sportivi che ogni anno giungono sul mercato a deliziare i fan, mentre Ubisoft ha dalla sua alcune IP di indiscusso richiamo. Possiamo già dirvi che entrambe si sono comportate molto bene nelle rispettive conferenze, e tutti coloro che hanno assistito agli spettacoli sono rimasti soddisfatti. Vi siete persi le novità mostrate? Non preoccupatevi, qui sotto avrete modo di recuperare!


Electronic Arts Press Conference @ E3

IFrame

L'azienda canadese quest'anno è riuscita nell'intento di generare un elevato hype poco prima dell'inizio della sua conferenza, soprattutto a coloro che amano il mondo di Star Wars. Putroppo, a parte un piccolo trailer iniziale, nulla di più è stato mostrato, e sotto questo aspetto la delusione è stata cocente. Evidentemente il nuovo Star Wars Battlefront non è ancora pronto per essere mostrato al grande pubblico. Il secondo titolo a "salire" sul palco è stato Dragon Age: Inquisition, che pare già ora ad un avanzato livello di sviluppo, e sia in tecnica che in spunti narrativi pare affascinante. Ricordiamo anche che il gioco uscirà nei negozi il 7 Ottobre in Nord America e il in Italia. Dopo un brevissimo video che ricorda l'esistenza del brand Mass Effect (di cui però ancora nulla si sa per un nuovo capitolo), l'attenzione passa ad un altro importante progetto: The Sims 4. Su di esso è già stato detto molto, ma un bel po' di dettagli sono ancora stati snocciolati, giusto per ricordare. Anche per The Sims ci sarà d'attendere ancora qualche mese... a differenza di UFC, il titolo di lotta sportiva per eccellenza, che arriverà giusto tra qualche giorno nei negozi, ma che è stato ugualmente mostrato, con tanto di alter ego di Bruce Lee! Questo ci ha introdotti nel tunnel degli sportivi, che ha visto in successione NHL 15, un progetto sugli sport estremi di Criterion Games, PGA Tour, MADDEN 15 e, prima di giungere all'attesissimo FIFA 15, c'è stato il tempo per Dawngate, un MOBA prodotto da EA, e per il nuovo Mirror's Edge, che è parso assolutamente magnifico! Poi è arrivato il momento di FIFA 15, l'evoluzione della serie, che per questa occasione è stato interamente pensato per console di nuova generazione, utilizzando il motore grafico/fisico Ignite. Non c'è molto da dire, se non che la nostra salivazione è già a mille! Per concludere in bellezze, la scena è stata catturata da Battlefield Hardline, titolo che pare già maturo per mostrarsi al pubblico e per uscire in beta in questi giorni su PS4. Sicuramente di lui potremo dire di più dopo la nostra prova con mano (il resoconto arriverà tra pochi giorni, restate sintonizzati, ndDaghelor), mentre sullo stage è stato mostrato un bel video gameplay. E questo è tutto per EA... un presentazione tranquilla e che ha raggiunto i suoi obiettivi.


Ubisoft Press Conference @ E3

IFrame

La conferenza della casa francese inizia subito con un video introduttivo di Far Cry 4, giusto per far drizzare le orecchie ai presenti in sala. Poi sul palco torna la mitica Aisha Tyler, che ha intrattenuto un po' il pubblico snocciolando dati, fino ad introdurre Just Dance 2015, con tanto di applicazione per smartphone. L'attenzione passa poi a Tom Clancy's: The Division, che si mostra qui con un trailer introduttivo molto evocativo, mentre per il gameplay dovete recuperare le altre confernze, dove è stato mostrato in tutta la sua bellezza. Il successivo titolo a salire sul palco è stato The Crew, che con la sua immensità ci è parso un titolo da tenere sotto osservazione. Giunge poi finalmente il tempo di Assassin's Creed Unity, di cui vi abbiamo già parlato in abbondanza nella nostra bella anteprima, e che durante la conferenza ha svelato le sue carte (forse) vincenti con una live demo on stage. Dopo gli assassini arriva una vera novità chiamata Shape Up, un party game che si fonde con degli esercizi fisici su Xbox One. Lasciamo alle spalle le atmosfere gioiose per addentrarci in quelle malinconiche di Valiant Hearts, prodotto che sfrutta la magnificenza dell'UbiArt Framework per riprodurre un'avventura ambientata nella prima guerra mondiale. Infine, per concludere in bellezza, la casa francese mostra a tutti il proprio titolo segreto in lavorazione che non è altri che Rainbow Six Siege!

Con questo articolo si concludono i nostri resoconti, nei quali potete trovare anche i video delle nostre dirette. Non perdeteveli e recuperateli tutti (basta andare nella nostra sezione Speciali).

SCHEDA
Cover

  • data d'uscita:
  • produttore:
  • sviluppatore:
Scheda completa...