Skylanders Imaginators - Hands On e Intervista

Immagina, puoi.Scritto da Matteo "Scanna" ScannaviniMail@ mattscannail 07 settembre 2016
Skylanders Imaginators - Hands On e Intervista Speciale

Nonostante la recente dipartita di Disney Infinity e l’importante arrivo sulla scena (questo autunno in Italia ma già disponibile nel resto del mondo) di Lego Dimensions, il precursore del genere toys-to-life non intende fermarsi e prepara per questo 14 di ottobre il lancio del sesto capitolo della serie. Skylanders: Imaginators infatti non lascia ma raddoppia, preparando uno degli episodi più interessanti di sempre, grazie a una comparsa d’eccezione e l’aver ascoltato la principale richiesta dei fan negli anni: lasciare a loro il potere dell’immaginazione. In Imaginators si potranno creare i propri Skylanders per la prima volta, tramite speciali cristalli di Mind Magic, un nuovo materiale appena scoperto nelle Skylands.

Ognuno di questi cristalli è legato a un elemento, uno per ogni tipo di Skylander esistente (Fuoco, Foglia, Non Morto, ecc.) e, una volta posto sulla base, aprirà il potente editor del gioco. La prima scelta che dovremo forzatamente prendere sarà quella della categoria di combattente che vogliamo. Skylanders da mischia, ninja, dotati di armi da tiro, fino a 10: prima scelta che sarà anche la più importante, in quanto irrevocabile. Una volta fatta, il nostro cristallo sarà legato per sempre a quell’elemento e a quella classe. Poi, sarà il momento di passare alla creazione vera e propria, modificando qualsiasi elemento del corpo o dell’equipaggiamento della nostra bestiaccia combattente. Le possibilità sono davvero tantissime e comprendono non solo una buona quantità di teste, braccia, code e parti del corpo, ma si può incidere anche su dimensioni, vestiario, voce e tema musicale del proprio Skylander. Si potrà invece sfortunatamente intervenire solo limitatamente sul move set.


L'Intervista

IFrame


E abbiamo anche provato Crash!

E così ci siamo messi lì per qualche minuto, con un bel cristallo Foglia e selezionato la classe da attacco Ranged, ossia dotata di arco e frecce. La nostra creatura è venuta fuori davvero bene, una strana ranocchia con armi da robot verde con un cappello rosso da pompiere in testa. Siamo sicuri che i più piccoli ameranno dare vita ai propri protagonisti; peccato solo che non ci sia al momento la possibilità di ordinare magari ad Activision una versione fisica delle proprie creazioni. Non sarebbe una buona idea?

Quella degli Imaginators non è l’unica novità di questa edizione, come spiegato anche nella nostra intervista agli sviluppatori, che potete trovare se spostate il vostro sguardo qualche centimetro più in alto in questa pagina. Innanzitutto, fa il suo esordio una nuova categoria di Skylander, i Sensei. Questi maestri, statuette davvero ben realizzate (la qualità sembra molto migliorata rispetto ad un anno fa) e dalle dimensioni generose, vedono tra le loro fila alcuni dei villain più conosciuti delle Skylands, tra i quali lo stesso Kaos! I Sensei sono non solo combattenti formidabili, dotati di una mossa speciale fortissima e spettacolare, ma servono anche ad allenare i nostri Imaginators, sbloccando nuove mosse e aumentando il level cap delle nostre creazioni.

Infine, impossibile non concentrarsi sulla grande novità di quest’anno, ossia l’arrivo di Crash Bandicoot (e del Dr.Neo Cortex) nel gioco, come annunciato sul palco Sony all’E3 di qualche mese fa. Il team di Vicarious Visions, il quale sarà al lavoro sui prossimi remaster per PS4 dei titoli PS1 dedicati alla mascotte storica di Naughty Dog, sta sviluppando separatamente il materiale dedicato al marsupiale saltellante. Crash avrà un suo livello dedicato, uno splendido omaggio musicale alla serie: è stato davvero nostalgico vederlo saltare in giro sulle classiche casse rimbalzanti o a raccogliere mele. Crash è animato davvero benissimo ed è un Sensei molto potente, oltre che una guest star che da solo potrà valere il prezzo di Skylanders: Imaginators.

SCHEDAGIOCO
Cover Skylanders Imaginators

Skylanders Imaginators

Scheda completa...