VGNetwork Plus - Febbraio 2016

Le Plus c'est PlusScritto da Francesco "Zio Gigietto" Paternesiil 31 gennaio 2016
VGNetwork Plus - Febbraio 2016 Speciale

Febbraio decreta ufficialmente l’inizio dell’anno videoludico “serio”, con uscite decisamente di spessore sin dai primi giorni e che vi abbiamo cortesemente riassunto nella nostra rubrica mensile dedicata. C’è comunque tempo e modo di portarsi a casa giochi gratis come quelli della Instant Game Collection di PlayStation, spiccatamente indie ma con titoli altrettanto interessanti soprattutto sul fronte PS3, pronta a rendersi disponibile come ogni primo martedì del mese.Ecco a voi VGNetwork Plus con i giochi Plus di Febbraio 2016.


Helldivers [Cross-buy PS4/PS3/PS VITA]

Il lotto si apre con Helldivers, sparatutto basato sulla sempre efficace formula del twin stick e improntato sulla cooperazione dei giocatori, sviluppato da Arrowhead che ormai è una conoscenza di tutti i fruitori Plus grazie a titoli come Magicka 2

Helldivers narra della Super Terra e della guerra che imperversa tra gli umani e le varie fazioni decise a farci scomparire: l’unico ostacolo per alieni, cyborg e tanto altro saranno i chili di piombo che avremo a disposizione da sparare insieme a altri tre giocatori, in un mix di forza bruta, ma anche tatticismo e strategia che saranno essenziali per portare a termine le missioni che ci verranno assegnate. Insomma, caricate il vostro arsenale, cercatevi qualche amico e buttatevi a capofitto su questo gioco che ha monopolizzato per diverso tempo l’online di PS4, almeno prima di Rocket League.


Nom Nom Galaxy [PS4]

Il freddo pungente tiene ancora sotto scacco molte delle nostre città, ragion per cui un bel pasto caldo fa sempre molto piacere, per esempio una zuppa.Non è dunque un caso che nello spazio la zuppa sia l’alimento perfetto, talmente perfetto che in Nom Nom Galaxy diventeremo produttori di questo alimento corroborante e fonte di nutrimento per milioni di astronauti.

Il titolo, proprio come la cibaria, è un mix di sandbox, gestionale e tower defence che si rivela molto interessante e divertente, sempre in viaggio alla ricerca di pianeti esotici ed ingredienti ancor più tali per poter proporre ai clienti dell’azienda per cui lavoriamo, la Zuppa S.p.A., prodotti sempre più freschi e originali. Tra missioni in singolo e multiplayer competitivo e cooperativo ci sarà davvero tanto da fare, dunque preparati a sudare sette zuppe e a mangiare tante camicie. Vabbè, dai, ci siamo capiti…


Persona 4 Arena Ultimax [PS3]

La serie di Persona è tra le più apprezzate dalla redazione, soprattutto del direttore che freme all’idea di Persona 5. Altra caratteristica della serie è quella di avere spin-off decisamente distanti dalle sue radici, ad esempio il gioco di ballo Persona 4: Dancing All Night ed il gioco che prenderemo in esame, Persona 4 Arena Ultimax, picchiaduro classico sviluppato nientemeno che da Arc System Works, per capirci quelli di Blaz Blue e Guilty Gear, mica cotica.

Il titolo riprende le vicende narrate nel GDR di Atlus Persona 4 e, con una trama piuttosto convincente ci mette ai comandi dei vari personaggi degli ultimi due capitoli della saga, con meccaniche ben studiate che lo elevano da semplice fanservice a picchiaduro di finissima fattura, apprezzabile da neofiti e picchiatori da arcade. La versione Ultimax, inoltre, propone diverse migliorie che rendono l’esperienza decisamente completa e appagante, davvero un gran lavoro per un titolo poco noto e che otterrà sicuramente l’attenzione che merita grazie alla IGC.


GRID Autosport [PS3]

La serie GRID nasce dalle ceneri di TOCA, una delle serie di giochi di guida più interessanti degli ultimi anni. La virata arcade di Codemasters in tal senso ha fatto storcere ben più di un naso, ma indubbiamente siamo di fronte a un titolo che si lascia giocare se non siete in cerca di simulazioni estreme.

GRID Autosport è la summa di quanto è stato realizzato a partire dal 2008, anno di commercializzazione del primo Race Driver: GRID e ci mette nei panni di un pilota pronto a scalare i vertici mondiali della professione, tra team sempre più esigenti e sponsor da accontentare. Un titolo sicuramente non perfetto ma non per questo incapace di divertire e intrattenere grazie alla vasta gamma di auto ed eventi disponibili. Attenti alle sportellate, però.


Lemmings Touch [PS VITA]

Per l’angolo “Nostalgia Canaglia” la IGC di questo mese ci presenta Lemmings Touch, ennesima iterazione del puzzle game marchiato Psygnosis, divenuto poi lo Studio Liverpool di Sony e purtroppo chiuso dal colosso giapponese nel 2012.

Il gameplay di Lemmings è semplice sulla carta: aiutare i piccoli lemmini protagonisti del gioco ad arrivare dal punto A al punto B, possibilmente senza farli morire in modi atroci e variegati. L’unico modo che avremo per salvarli sarà impartirgli ordini e tentate di tenerli disciplinati al fine di arrivare tutti interi, grazie alle nostre potenti dita e il touch screen di PlayStation Vita. Un titolo che nonostante gli anni non perde lo smalto ed offre rompicapo complessi, pilastro del videogioco da giocare e rispettare.


Nova 111 [Cross-buy PS4/PS3/PS VITA]

Chiude il cerchio Nova 111, titolo indie all’apparenza semplice: un mondo bidimensionale simil platform che nasconde un puzzle game e combattimenti a turni in tempo reale, con tanto di ambientazioni dinamiche che ci porteranno a ragionare parecchio su come muoverci e dove.

Con il compito di salvare gli scienziati e i loro esprimenti su un pianeta ostile e accompagnati da un’intelligenza artificiale abbastanza chiaccherona (specie se si parla di cibo), fiondiamoci all’avventura in un gioco colorato e che richiederà più materia grigia del previsto per essere portato a termine, un ottimo modo per concludere questo mese decisamente corposo.

Adesso diteci la vostra: vi piace la selezione di giochi fatta da Sony? Quali sono i titoli che vorreste vedere su PlayStation Plus?

SCHEDA
Cover

  • data d'uscita:
  • produttore:
  • sviluppatore:
Scheda completa...