VGNetwork Plus - Luglio 2016

Le Plus c'est PlusScritto da Francesco "Zio Gigietto" Paternesiil 02 luglio 2016
VGNetwork Plus - Luglio 2016 Speciale

Salve a tutti e benvenuti nel mese di Luglio! Cominciano a iniziare un po’ di vacanze sparse, ci ritroviamo più spesso e volentieri sul divano, accompagnati magari da una bibita fresca e un ventilatore, specie se siete tra i poveri mortali come me senza condizionatore e, vista la penuria di titoli in uscita, iniziare a recuperare qualcosa. Se poi vi ritrovaste senza nulla da giocare, beh, questo mese i titoli Plus offrono ancora una volta divertimento su vasta scala, tra torte, Far West e discese all’Inferno. Cominciamo?

Ecco a voi VGNetwork Plus con i giochi Plus di Luglio 2016.


Saints Row: Gat Out of Hell [PS4]

Molte persone credono che Saints Row sia una brutta copia di Grand Theft Auto, eppure negli anni la serie di Volition si è sempre distinta da Rockstar proponendo un gameplay si open world, ma condito con assurdità sempre più folli tanto da distinguersi sempre e comunque. Saints Row: Gat Out of Hell è l’esempio più lampante della follia che permea il mondo dei Saints: una gang di strada capace di arrivare alla presidenza degli Stati Uniti e che si ritrova a mettere l’Inferno a ferro e fuoco per salvare il Presidente. Un’espansione stand alone che renderà felici i fan della serie grazie alle mille citazioni del passato e promette di divertire anche chi non si è mai avvicinato al franchise, sono certo che anche voi vi affezionerete alla pazzia dilagante di Johnny Gat e soci!


Furi [PS4]

Sfornato dagli studi di The Game Bakers, Furi è uno sparatutto che fonda tutto il suo gameplay in scontri epici con boss in sequenza, mescolando il classico duello 1vs1 ad uno stile di gioco che ricalca i bullet hell giapponesi. Furi promette un’azione estremamente frenetica grazie a comandi studiati per favorire la miglior reattività possibile, reattività che sarà indispensabile per rimanere in vita il più possibile. Il gioco debutterà su PS4 proprio il 5 luglio, dunque aspettatevi una succosissima recensione prossimamente sulle nostre pagine.


Fat Princess [PS3]

Quando si parla di videogiochi con dei colleghi capita spesso di parlare di giochi sottovalutati, quelli che faticano sempre un po’ ad emergere nonostante la loro buona qualità.
 Fat Princess rientra perfettamente in questa categoria e ci sta anche stretta, per ragioni molto ovvie: dietro ad un nome poco macho si nasconde un gioco action multiplayer frenetico e divertente. Il nostro obiettivo sarà salvare la principessa del nostro regno, intrappolata in una torre: il twist del gioco lo danno le torte, sparse per il campo di battaglia e molto desiderate dalle donzelle, abbastanza da ignorare le conseguenze disastrose sulla linea e su di noi, dato che per salvarle sarà necessario prenderle di peso e, maggiore sarà il volume della principessa, più giocatori dovranno essere impiegati per il salvataggio. Se dunque finora avete snobbato questo titolo, PlayStation Plus vi da l’occasione di redimervi, con tanta strategia e, possibilmente, seguendo una dieta sana.


Call of Juarez: Bound in Blood [PS3]

Prima dell’arrivo di Red Dead Redemption, Call of Juarez era l’unica serie capace di poter coniugare videogioco e Far West. Call of Juarez: Bound in Blood è un prequel delle vicende dei fratelli McCall e nella loro ascesa a criminali in cerca di tesori. Tenuto in piedi da un buon comparto narrativo e un gameplay da Mezzogiorno di Fuoco, oltre ad un setting che si sposa perfettamente con le temperature estive, Call of Juarez offre anche una modalità multiplayer ben fatta, permettendoci di vivere la vita del cacciatore di taglie online. Insomma, è tempo di rispolverare la Colt nell’armadio e il poncho messicano.


Prince of Persia: Revelations [PS VITA]

C’è sempre qualche dubbio quando si legge di determinati franchise debuttare su console portatile, soprattutto se parliamo di titoli occidentali. In tal senso, anche l’arrivo del Principe di Persia su PSP poteva preoccupare: per fortuna Prince of Persia: Revelation ha le carte in regola, essendo infatti un remake portatile di Prince of Persia: Spirito Guerriero, uno degli episodi più apprezzati del reboot della serie. Se trascuriamo il doppiaggio di Gabriel Garko, più credibile nel ruolo di comodino che di principe, siamo di fronte ad un gran bel titolo, crudo e divertente, con l’aggiunta di poter fare una partita ogni volta che vorremo, quasi come avere una scimitarra alla cinta.


Oreshika: Tainted Bloodlines [PS VITA]

L’ho detto tante volte: se amate i JRPG PS Vita è probabilmente una delle vostre console di riferimento: tra remake, remaster e giochi nuovi, ogni amante dei giochi di ruolo può trovare qualcosa di adatto o, come nel caso di Oreshika: Tainted Bloodlines, un titolo che riprende meccaniche classiche e aggiunge elementi come procreazione, battaglie strategiche dove le nostre azioni determineranno anche le eventuali ricompense ed uno stile grafico che richiama le celebri illustrazioni giapponesi con effetti assolutamente maestosi. Un JRPG davvero all’antica, quasi millenario.

Adesso diteci la vostra: vi piace la selezione di giochi fatta da Sony? Quali sono i titoli che vorreste vedere su PlayStation Plus?

SCHEDA
Cover

  • data d'uscita:
  • produttore:
  • sviluppatore:
Scheda completa...